martedì 10 dicembre 2013

Kanelbullar con l'impasto base nr.8 della Cuochina

Kanelbullar preparati seguendo la ricetta di Viviana dell'impasto base nr.8 della Cuochina

Ingredienti x circa 14 pezzi
  • 130 g licoli (io licolampone)
  • 300 g di farina
  • 120 g di succo di fragole (io 120 g di succo di barbabietola rossa)
  • 50 g di zucchero
  • 50 g di ricotta
  • 30 g di burro
  • ½ sale
inoltre ho aggiunto
  • burro
  • zucchero
  • cannella in polvere
  • anice stellato
Per prima cosa ho pelato e grattugiato le barbabietole rosse, ho messe in una pentola, ho aggiunto un po' d'acqua, 2 semi di anice stellato e ho fatto bollire per qualche minuto. Ho lasciato raffreddare e poi filtrato. Ho iniziato mettendo licolampone, rinfrescato almeno 2 volte, nella ciotola della planetaria. Ho versato il succo di barbabietola la ricotta e ho mescolato per sciogliere il tutto. Poi ho aggiunto lo zucchero e la farina. Ho avviato e lasciato impastare per circa 10 minuti. Trascorso il tempo, ho spento la planetaria e ho lasciato per mezz'ora l'impasto coperto a riposare: autolisi. Dopodiché ho riavviato unendo il sale, il burro e impastato fino ad incordadura. Fatto questo ho unto leggermente la ciotola con un po' di burro ed ho messo a lievitare coperto per un paio d'ore a temperatura ambiente ed il resto in luogo fresco per tutta la notte.

Il mattino seguente ho steso l'impasto con il matterello a spessore meno di un cm, vi ho passato il burro su tutta la superficie (circa 30 g), spolverizzato di zucchero e cannella in polvere. Ho arrotolato e tagliato in 14 pezzi, messi a lievitare fino al raddoppio.

Ho cotto in forno preriscaldato a 200° per circa 20 minuti.


 per la màdia dei lievitati della Cuchina

15 commenti:

  1. Che aspetto bello e perfetto!
    Immagino il loro sapore delicato.
    Devono essere meravigliosi :-)

    RispondiElimina
  2. un dolcetto che fa subito natale....complimenti cara!
    bacione

    RispondiElimina
  3. squisitissimi....e che bel colore!!!

    RispondiElimina
  4. Un colore natalizio per queste perfette girelle.
    Un caro saluto.

    RispondiElimina
  5. Che genio la mia amica, persino dalla rapa rossa riesce a tirare fuori delle meraviglie.
    Non so che sapore abbia la rapa rossa (non le ho mai usate anche se le ho viste dal fruttivendolo), ma è molto allettante.
    Bello vederti nuovamente in azione :))
    Baci

    RispondiElimina
  6. uh quanto sono carini così coloratii... ;-)

    RispondiElimina
  7. Wauuuu che bel colore ne assaggerei volentieri uno adesso !!!!!!!
    Un abbraccio :-)))

    RispondiElimina
  8. Oggi siamo in sintonia!! Bellissimi, complimenti ^_^

    RispondiElimina
  9. che spettacolo mamma mia complimenti

    RispondiElimina
  10. ohhhhhh ohhhhh ohhhhh meraviglia! intanto ti vengo nuovamente a trovare, rimango incantata di fronte a questa ricetta, i kannelbullar in versione red sono una schiccheria! Ornella, che dirti? Mi piace un sacco leggerti <3

    RispondiElimina
  11. Io scelgo il succo di fragole perché non amo la barbabietola. Veramente schiccosi come ti ha scritto già la Fabiana.

    RispondiElimina
  12. Ornella bravissima come sempre e bellissimi questi dolcetti!! Mai pensato alla barbabietola nei dolci! Molto natalizi e anche molto "nordici" così speziati :-)

    RispondiElimina
  13. Ciao Ornella, avevo letto da qualche parte che ti saresti data alla cucina norvegese. Questi dolci fanno parte della categoria o no? Babbo Natale farà prima ad arrivare da voi che siete più vicini al Polo nord.
    Mando a tutta la famiglia un grande augurio di Buon Natale e felice Anno Nuovo.

    RispondiElimina

Mi piace pensare a questo “giardino” come ad un luogo sereno e spensierato dove pace e armonia regnano sopra ogni cosa...♥
Il vostro pensiero è ben accetto purché non sia offensivo per nessuno.
Tutti i commenti ANONIMI non saranno presi in considerazione.

All ANONYMOUS comments will not be considered.

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails